Info: 338 12 12 393 info@paintballrdf.com

Paintball Italia Magazine

Intervista

“UN CAMPO UNICO NEL SUO GENERE, CAPACE DI STUPIRE PER L’ORGANIZZAZIONE CREATA ALLE SUE SPALLE DALLA PASSIONE DI QUATTRO AMICI”

Nell’entroterra ligure, ad Andora, in provincia di Savona, potete trovare un campo paintballcompletamente immerso nella natura, quello dell’ASD Paintball Riviera dei Fiori.

Nato dall’idea di quattro amici, Francesco Belgrano, Luca Bragatto, Roberto Panelli e Valentino Naclerio, che come molti hanno scoperto il paintball praticandolo all’estero e che hanno avuto il coraggio di mettersi in gioco investendo in questo splendido sport con impegno e tenacia, questo complesso sportivo ha portato in Liguria un campo unico nel suo genere, che stupisce per l’organizzazione che in poco tempo è stata creata alle sue spalle.

Attivo dal 2012, il campo è dotato di un terreno di gioco di 9mila metri quadri circa, che includono, tra le altre cose, un ruscello che divide il campo in due parti, dei ponti per sorprendere gli avversari e ripari in legno dove aspettare il momento giusto per agire. Non mancano inoltre le trincee, per logorare la squadra rivale con attacchi a sorpresa e ritirate tattiche, torrette e muretti per nascondersi dai nemici, sacchi di terra e bidoni, il tutto in un’ambientazione boschiva che lascia senza fiato chiunque vi si  trovi immerso.Paintball Magazine

I quattro ragazzi hanno dotato la struttura anche di una zona relax e di un ampio parcheggio riservato ai giocatori, separati dal campo da gioco da diverse aree di sicurezza recintate. Sono infatti presenti anche una “marker zone” di 15 metri quadrati, con doppia rete per la sicurezza dei presenti, e da una “zona franca”, un corridoio di 20 metri circa separa il campo da gioco dalle altre due aree.

Il campo offre a tutti gli appassionati il set completo per giocare in sicurezza, comprensivo di maschera protettiva, paracollo e corpetto, guanti rinforzati e una mimetica per nascondersi fra gli alberi, oltre al marcatore con loader carico di paintballs. Allo stato attuale, il campo può ospitare un massimo di 30 giocatori .

Il paintball RDF è aperto tutto l’anno nel fine settimana, con due sessioni di gioco al giorno, una mattutina ed una pomeridiana.

E’ possibile, inoltre, usufruire di uno spogliatoio e di un’area ristoro, nella quale possono essere organizzate feste di addio al celibato e nubilato, party aziendali, di compleanno e altro ancora, grazie anche alla possibilità di organizzare maxi grigliate fra amici per terminare in bellezza una giornata all’insegna dell’amicizia e della sana competizione.

Dopo un’annata ricca di soddisfazioni per i suoi giovani proprietari, l’ASD Paintball RDF sta organizzando diversi eventi per il nuovo anno, compresi una serie di tornei per il fine settimana che prevederanno la formula del 6 vs 6, in una sorta di mix fra lo speedball ed il woodsball, per rendere il gioco più rapido e più avvincente, portando il gioco verso una dimensione più alta della semplice battaglia fra squadre.

Per maggiori informazioni sul campo e su tutte le iniziative dell’ASD Paintball RDF, potete consultare il loro sito internet: www.paintballrdf.com o la loro pagina Facebook ufficiale.

 

Un doveroso ringraziamento allo staff di Paintball Magazine che con la loro costanza e passione stanno cercando di far conoscere a tutta Italia questa meravigliosa disciplina sportiva. Per infor consultate il loro sito web all’ indirizzo www.paintballitaliamagazine.it